"C'erano una volta una storia, un corpo, un Tutto": Narrare al tempo di organi senza corpo

Résumé : Questo studio si propone di verificare le condizioni di possibilità di una lettura del cinema di Truffaut attraverso la nozione di desiderio elaborata da Deleuze e Guattari ne L'anti-Edipo, ovvero di esperire la pensabilità di un'immagine-desiderio emergente da questo rapporto. Si problematizzerà in questa sede lo statuto narrativo dell'opera di Truffaut, a fronte della critica che, a più riprese, Deleuze ha mosso nei confronti della narrazione stessa. Elaborarne un tentativo di superamento si rivelerà fondamentale nell'ottica di fondazione di un'immagine-desiderio.
Document type :
Journal articles
Complete list of metadatas

https://hal-univ-lyon3.archives-ouvertes.fr/hal-00903266
Contributor : Jacopo Giansanto Bodini <>
Submitted on : Monday, November 11, 2013 - 10:00:31 AM
Last modification on : Tuesday, November 19, 2019 - 12:12:53 PM
Long-term archiving on : Friday, April 7, 2017 - 11:10:15 PM

File

2047-7793-1-PB-2.pdf
Publisher files allowed on an open archive

Identifiers

  • HAL Id : hal-00903266, version 1

Collections

Citation

Jacopo Giansanto Bodini. "C'erano una volta una storia, un corpo, un Tutto": Narrare al tempo di organi senza corpo. Itinera. Rivista di filosofia e teoria delle arti, 2012, pp.90-105. ⟨hal-00903266⟩

Share

Metrics

Record views

209

Files downloads

182